+

    Autori

    Lideresas: lo sguardo di Ana Amado sulle disuguaglianze di genere


    Il progetto della fotografa spagnola è volto a raccontare la disparità tra uomini e donne in posizioni di leadership

    Addio a Lisetta Carmi

    Lisetta Carmi è scomparsa a 98 anni e con lei se ne va un pezzo di storia della fotografia. Il ricordo della Carmi nelle parole di Denis Curti

    Per una corretta cementificazione del paesaggio italiano

    Nicola di Giorgio è il vincitore del Premio Graziadei per la Fotografia 2022 del MAXXI, con il suo lavoro 'Calcestruzzo', un progetto che si concentra sul paesaggio italiano. Lo abbiamo intervistato

    Teatro e ritratti sentimentali, la fotografia di Marina Alessi

    Fotografa di scena e ritrattista, le sue immagini hanno raccontato il mondo dello spettacolo e dell'arte con garbo e spontaneità

    Le fotografie di Tommy Keith trasformano la natura in un enigma inquietante

    'To Hold This Mistery', il nuovo progetto dell'autore canadese, ci mostra come il mondo intorno a noi può essere molto più sinistro di quello che crediamo

    La fotografia di Carole Mills Noronha come ancora della memoria

    Carole Mills Noronha, nel suo progetto 'That Place He Goes', documenta fotograficamente il viaggio di suo padre nella demenza e nell’Alzheimer, diagnosticate ufficialmente nel 2018. Un progetto romantico e struggente

    Noemi Comi vince il Premio Giovane Talento al Festival di Fotografia di Montefano

    Le sue immagini seguono un’estetica ben definita, dominata da tinte forti e da atmosfere surreali. Una fotografia in continua evoluzione che segue percorsi multidisciplinari, prevalentemente di carattere scientifico

    La metafisica del Bianco e Nero nelle fotografie di Oszvald Noell

    Negli scatti dell’artista ungherese, il corpo umano occupa lo spazio che lo ospita come forma archetipica, nella sua rappresentazione più stratta, governato da una geometria assoluta che si muove incessantemente dal tutto al vuoto

    «La fotografia è un mezzo per entrare a contatto con la mia parte interiore»

    Lo dice Anna Di Prospero, fotografa nata a Roma nel 1987 che indaga la sfera dell'intimità e il rapporto tra uomo e spazio attraverso l'autoritratto. L'abbiamo intervistata

    Latest articles

    spot_imgspot_img