+

    I vintage di Elliott Erwitt in mostra ad Abano Terme

    Da 28 gennaio all’11 giugno 2023 il Museo Villa Bassi Rathgeb di Abano Terme ospita Elliott Erwitt. Vintage, mostra dedicata a uno dei più grandi maestri della fotografia, a cura di Marco Minuz

    Da 28 gennaio all’11 giugno 2023 il Museo Villa Bassi Rathgeb di Abano Terme ospita Elliott Erwitt. Vintage, mostra dedicata a uno dei più grandi maestri della fotografia, a cura di Marco Minuz. La retrospettiva, che copre sessant’anni di storia della fotografia, riunisce dunque 154 fotografie vintage di grande valore, raramente esposte al pubblico, e trenta scatti davvero iconici del lavoro di Elliott Erwitt. Si affrontano, così, le principali tematiche che caratterizzano la sua ricerca: dall’integrazione razziale in America nel secondo dopoguerra alle mutazioni sociali della società americana, per proseguire con il tanto discusso tema del nudismo… e poi ancora i cani, i bambini, i viaggi in tutto il  mondo.

    Brasilia, Brazil, 1961 © Elliott Erwitt Magnum Photos

    Immagini che raccontano una visione del mondo assolutamente unica e personale, poco focalizzata sul contesto esterno e sul paesaggio e concentrata su ciò che fanno davvero le persone e gli animali. Sempre ritratti con grande ironia. Come, infatti, dichiara lo stesso Erwitt: «Fare ridere la gente è uno dei risultati più alti che puoi ottenere. E quando riesci a far ridere e piangere qualcuno, alternativamente, come fa Chaplin, questo è il più alto di tutti i risultati possibili». Il percorso espositivo sarà arricchito da materiale audiovisivo che permetterà di approfondire ulteriormente il lavoro del grande fotografo. L’allestimento, che vede fotografie inserite all’interno degli spazi di Villa Bassi Rathgeb, permetterà di valorizzare appieno gli interni della struttura museale, creando un suggestivo dialogo.

    Cheerleader, Gulfport, Mississippi, USA, 1954 © Elliott Erwitt Magnum Photos

    Commenta il curatore della mostra Marco Minuz: «Abano con questa nuova iniziativa prosegue in una direzione ben precisa che è quella di approfondire il lavoro dei maestri indiscussi della scena fotografica internazionale con progetti di approfondimenti creati ad hoc per offrire al pubblico un’offerta di altissimo livello e connotare così gli spazi museali di Vila Bassi Rathgeb come luogo di dialoghi e confronti multidisciplinari».

    SITO WEB

    Alessandro Curti
    Nato a Milano nel 1991, giornalista appassionato di arte contemporanea e di fotografia in tutte le sue espressioni. Socio di STILL Fotografia, con sede a Milano in via Zamenhof 11. Docente in Storia della Fotografia all’interno del corso di Fashion Design allo IED di Milano. Gia collaboratore e redattore per le riviste mensili IL FOTOGRAFO e N Photography (Sprea Editori) dal 2015 al 2019 e per Rolling Stone Italia, Lampoon e The Pitch.

    Ultimi Articoli

    Events

    Ti potrebbe interesare anche: