+

    L’Ucraina non si arrende

    Nella foto della settimana di Black Camera, una visione notturna di Majdan Nezaležnosti, la piazza principale di Kiev, dove gli ucraini stanno resistendo strenuamente alla violentissima offensiva lanciata dai russi

    Continua la guerra tra Russia e Ucraina e trovare una via d’uscita sembra sempre più complesso, nonostante alcuni tentativi di aprire un negoziato tra le parti coinvolte. Negli ultimi giorni si sono registrati scontri feroci in tutto il paese tra l’esercito ucraino, sostenuto anche da molti civili che hanno preso le armi, e l’esercito russo. Ci sono state ingenti perdite da entrambe le parti e sembra che i russi stiano incontrando più difficoltà del previsto.

    L’offensiva russa sta cercando di prendere il controllo di alcuni territori strategici e di importanti centri come Kharkiv, Odessa e la capitale Kiev, ma i soldati inviati da Putin stanno incontrando una resistenza molto convinta, probabilmente al di sopra delle loro aspettative. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in un commosso discorso alla nazione, ha invitato i suoi connazionali a non arrendersi e ha deunciato inoltre attacchi dei russi contro obiettivi civili, come ospedali e abitazioni.

    Alessandro Curti
    Alessandro Curti
    Nato a Milano nel 1991, giornalista appassionato di arte contemporanea e di fotografia in tutte le sue espressioni. Socio di STILL Fotografia, con sede a Milano in via Zamenhof 11. Docente in Storia della Fotografia all’interno del corso di Fashion Design allo IED di Milano. Gia collaboratore e redattore per le riviste mensili IL FOTOGRAFO e N Photography (Sprea Editori) dal 2015 al 2019 e per Rolling Stone Italia, Lampoon e The Pitch.

    Ultimi Articoli

    Events

    Ti potrebbe interesare anche: